Progetto sostenuto dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e da Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020.

 

curiosità a distanza

curiosità a distanza
3. g.

L’ora del silenzio: tra Maria Luggau e Obertilliach

Ogni rapporto è caratterizzato da vicinanza e distanza, attrazione e riluttanza. E lo stesso accade per quanto riguarda Gesù e quel mistero che chiamiamo Dio.

 

Entrato in Gerico ... Ed ecco un uomo di nome Zaccheo, capo dei pubblicani e ricco, cercava di vedere quale fosse Gesù, ma non gli riusciva a causa della folla, poiché era piccolo di statura. 
Allora … salì su un sicomoro... Quando giunse sul luogo, Gesù alzò lo sguardo e gli disse: “Zaccheo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua”. 
In fretta scese e lo accolse pieno di gioia. …
Ma Zaccheo … disse al Signore: “Ecco, Signore, io do la metà dei miei beni ai poveri; e se ho frodato qualcuno, restituisco quattro volte tanto”.

Gesù gli rispose: “Oggi la salvezza è entrata in questa casa … il Figlio dell’uomo infatti è venuto a cercare e a salvare ciò che era perduto”.

Luca 19,1-10

Zaccheo, curioso e distante, interessa a Gesù più delle persone che sono a lui vicine. Lo chiama per nome e vuole andare proprio nella sua casa che tutti evitano.

Anche per quanto riguarda me, a Gesù interessa la mia distanza dalla fede e la mia curiosità. Vuole essere mio ospite, pur con tutte le resistenze e i dubbi che affollano la mia mente.

 

esercizio

  • Cerco di identificarmi nel ruolo di Zaccheo e di vivere tale situazione.
  • Cosa mi spinge a essere distante dalla fede? Cosa mi attrae? Quali domande vorrei porre a Dio?
  • Come reagisco all’idea che Dio mi chiami per nome?
03 - Maria Luggau - St. Oswald