Progetto sostenuto dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e da Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020.

 

Lavant - St. Korbinian

01

Tappa 01

Lavant - St. Korbinian

Omaggio al passato con slancio verso il nuovo
(Lavant quale antica zona d’insediamento)

Lavant - Kreithof - Tristacher See - Ulrichsbichl - Amlach - Leisach - Burgfrieden - Römerweg - St. Korbinian

dati di riferimento della tappa

distanza 19,70 km
ø tempo di cammino 6,0 h
Hm ascendere 989 m
Hm discendere 873 m
il punto ultimo 1.054 m
difficoltà facile
condizione (3)
technica (1)
paesaggio (4)

discrizione tappa

Iniziamo il cammino di pellegrinaggio “Hoch und Heilig” presso il Santuario di Lavant sul Lavanter Kirchbichl. Ci dirigiamo alla  Chiesa Filiale di St. Peter und Paul e proseguiamo poi per la Landgasthaus Kreithof lungo il sentiero n. 11. Continuiamo il nostro pellegrinaggio puntando verso l’idilliaco lago Tristachersee, poi scendiamo, sempre rimanendo sul sentiero n. 11 (percorso didattico nel bosco) fino alla cappella sul colle di Ulrichsbichl e al paesino di Amlach, dove ci tratteniamo brevemente nella Chiesa di St. Ottilie. In passato, Amlach era un luogo di pellegrinaggio molto frequentato per le malattie agli occhi. Continuiamo risalendo la Drava fino all’altezza della Waldschenke (antica osteria tipica nel bosco), dove attraversiamo il fiume in direzione di Leisach dirigendoci verso la Chiesa Parrocchiale di St. Michael. Lungo la Via Romana arriviamo a Burgfrieden passando davanti alla Chiusa di Lienz. L’iscrizione sulla lapide commemorativa ricorda la battaglia difensiva del 1809, grazie alla quale gli Schützen tirolesi costrinsero le truppe napoleoniche a ritirarsi da Lienz. Sempre restando sulla Via Romana raggiungiamo la località di Thal, dalla quale una breve salita ci porta alla nostra meta, St. Korbinian, su una terrazza che domina la Val Pusteria.

 

Lungo il percorso

Zur Einkehr entlang des Weges laden ein: die Kapelle in Ulrichsbichl, die Amlacher Pfarrkirche zur Hl. Ottilie und die Pfarrkirche St. Michael in Leisach mit den Altären von Josef Bachlechner.

St. Korbian (Thal)

è considerata una delle più belle chiese tardo-gotiche del Tirolo. La chiesa, che vanta un trittico di Friedrich Pacher, è generalmente chiusa (sul sito del comune di Assling, www.assling.at, si può trovare l’indicazione aggiornata del luogo in cui si trova la chiave e si può concordare una visita guidata della chiesa).

Vitalpinum (Thal)

un museo con annesso giardino botanico dedicato alle piante officinali e agli oli essenziali.

1. g.: Cantico delle Creature

downloads

Ferienregion Lienzer Dolomiten
Mühlgasse 11, 9900 Lienz
Tel.: +43 (0) 50 212 400
lienz(at)osttirol.com
www.lienzerdolomiten.net


Parrocchia di Lavant:
Tel.: +43 (0)681/204 243 50

Curazia di Thal:

Tel.: +43 (0)681/204 243 50

 

Timbratura: Lavant: nella capella commemorativa vicino al santuario

Timbratura: Thal:  nell’ingresso della chiesa di San Corbiniano

tempo per la tappa

lunedi, 22.07.2019

nuvolo

14°/29°

3 prognosi per il giorno

Libretto del pellegrino

Lavant - St. Korbinian

Timbratura:

nella capella commemorativa vicino al santuario di Lavant

nell’ingresso della chiesa di San Corbiniano

 

tappa Webcams

Lienzer Talboden - Dolomiten

Webcam Lienzer Talboden Richtung Dolomiten und Hochstein